Altezza minima della casa: la normativa

Tabella dei Contenuti

Altezza minima della casa: la normativa

Quando si acquista casa o viene terminata una ristrutturazione, uno dei documenti fondamentali rilasciati è l’agibilità o abitabilità.

L’agibilità attesta che l’immobile rispetta i requisiti minimi igienico-sanitari e di sicurezza e una delle specifiche tecniche che deve rispettare è l’altezza minima delle stanze.

Cosa prevede la legge?

Il Decreto Ministeriale del 5 luglio del 1975 prevede che un’abitazione debba rispettare l’altezza minima di 2,70 metri per le stanze abitabili e di 2,40 metri per i corridoi, i disimpegni, i bagni e i ripostigli.

Esistono deroghe?

Per le abitazioni site in comuni montani oltre i mille metri sul livello del mare, l’altezza minima da rispettare è di 2,55 metri. Questa deroga è valida per edifici situati in comunità montane ed oggetto di recupero edilizio con lo scopo di tutelare caratteristiche meritevoli di conservazione.

Ulteriore deroga riguarda gli immobili facenti parte del patrimonio italiano dei Beni Culturali, i quali possono avere un’altezza di 2,40 metri per le stanze abitabili e 2,20 metri per i locali non abitabili.

Il Decreto Ministeriale del 26 giugno del 2015 prevede un’altra deroga in merito all’altezza minima in caso di ristrutturazione di abitazioni che prevedono un isolamento dall’interno o l’installazione di impianti termici con pannelli radianti a pavimen to o a soffitto. In questo caso l’altezza da rispettare è di 2,60 metri.

Cosa prevede la normativa per le mansarde?

Per quanto riguarda le mansarde e i sottotetti, l’altezza deve comunque rispettare la norma vigente, tenendo conto che l’altezza minima di 2,70 metri deve, in questo caso, corrispondere alla media tra il punto più alto e il punto più basso del soffitto. Se ciò non fosse possibile, la mansarda verrebbe considerata come un locale tecnico e quindi non abitabile.

Vuoi conoscere tutte le nostre proposte? Sei interessato ad acquistare una casa come investimento? Contattaci, saremo felici di aiutarti!

Condividi questo articolo:

Contattaci, risponderemo a tutte le tue domande. Siamo qui per questo.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Informativa Privacy (OBBLIGATORIO)
I dati inviati saranno trattati nel rispetto dell'Informativa Privacy
Newsletter e servizi aggiuntivi

RIMANI INFORMATO.

Altri articoli

Consigli

Video sorveglianza in condominio: sì o no?

PERCHÈ LA VIDEOSORVEGLIANZA IN CONDOMINIO PUÒ ESSERE UTILE? Proprio per prevenire furti, atti vandalici, violenze e quant altro, l’installazione di telecamere di videosorveglianza potrebbe essere una soluzione efficace al fine di tutelare i residenti.

LE SEDI DI DISTRETTO CASA AGENZIE

Ti siamo sempre vicino.

Sede di Vicenza Ovest
Coming soon
Sede di Torri Q.lo
+390444264572
Sede di Vicenza Est
+390444212088
Sede di Montecchio M.re
+390444602423
Sede di Sovizzo
+390444551722
Sede di Jesolo
+393406460474
Whatsapp
1
Sei interessato?
Scan the code
Salve, siamo DistrettoCasa Agenzie, come possiamo aiutarti?